REGISTRO TELEMATICO CEREALI E FARINE: OBBLIGO SOSPESO

 

Registro telematico cereali

Un recente provvedimento contenuto nella Legge di Bilancio per il 2021 (L.178/2020) introduce alcune disposizioni riguardanti l’istituzione di un registro telematico di carico e scarico dei cereali e delle farine dei cereali. Tale strumento è rivolto agli operatori che detengono un quantitativo superiore alle 5 tonnellate annue di prodotto.

Confartigianato nazionale, insieme ad altre associazioni di categoria, ha rivolto al Ministero delle Politiche Agricole la richiesta di ridurre i carichi burocratici sulle imprese artigiane, per le quali questa norma costituirebbe un ulteriore aggravio. 

Al momento, dunque, l’obbligo di istituzione del registro telematico è stato sospeso.  Non vi sarà perciò  alcun obbligo per gli operatori fino a che non sarà emanato un apposito decreto attuativo da parte del Ministero delle Politiche Agricole

Rimaniamo in attesa di ulteriori sviluppi. 

Per informazioni aggiuntive:
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.  

Con il contributo dilogo ebav

Seguici su FB f Logo blue

La Vicentina - Confartigianato Vicenza CF 80002410241